Wanna Marchi arriccia la bocca per un selfie insieme a sua figlia Stefania Nobile

vannamarchi

Sono inseparabili da sempre. E anche sul social Stefania Nobile e Wanna Marchi si divertono a postare video e immagini a due. Nel selfie in coppia arricciano la bocca ironiche e dissacranti e cinguettano: “Da dove arriverà la moda della boccuccia a culo ?!”.

Si divertono, sembrano ragazzine. Wanna, che il 4 marzo del 2009 è stata condannata in via definitiva a 9 anni e sei mesi di carcere per bancarotta fraudolenta, associazione per delinquere e truffa aggravata, da qualche anno ha lasciato il carcere della Dozza di Bologna, dove divideva la cella con Annamaria Franzoni, condannata per l’omicidio del figlio Samuele e oggi vive a Milano. Lavora in un bar vicino alla Stazione Centrale. Stefania le sta accanto e pare non essersi calmata per nulla. Insieme alla madre frequenta ancora alcuni amici, si divide tra movida, aperitivi e cene mondane. Sulla pagina del network, insieme alla Marchi, scrive: “Tremate… Tremate… Le streghe son tornate!!”. A giudicare dagli scatti mandati online c’è davvero da crederci. Le due sono pop, per non dire ‘kisch’, senza sembrare troppo cattivelli. Del resto regalano colore al mondo condiviso spesso troppo preso dalla sua normalità.