L’attrice Laura Chiatti in splendida forma, ha posato per la prima volta con il pancione

laura

Laura Chiatti con il pancione insieme al marito, Marco Bocci, hanno sfilato sul red carpet della prima teatrale di Rapunzel al teatro Brancaccio di Roma. Prima uscita pubblica è ufficiale post matrimonio per i due popolari e famosi attori. Laura Chiatti è al nono mese di gravidanza e per questo evento ha deciso di indossare un abitino nero è un paio di tacchi altissimi ai piedi, l’attrice è pronta per diventare mamma. Trucco leggero e capelli sciolti e ondulati: la bionda, incinta e assolutamente bellissima, insieme al marito Bocci hanno ovviamente catalizzato tutte le attenzioni e i flash dei paparazzi presenti a teatro. I due hanno mostrato grande complicità e feeling, sempre vicini e abbracciati, sembrano dunque superate le voci che solo qualche giorno fa li volevano in rotta.

I futuri genitori sono al settimo cielo e sembrano più uniti che mai. Anche se il sesso del bebè non è mai stato confermato dalla coppia, si pensa che si tratterà di un bel maschietto. In attesa di vedere il volto del loro primo figlio, si preparano a essere mamma e papà con uno spettacolo dedicato anche ai più piccoli. Il loro amore è magico, proprio come la storia di “Rapunzel”, una fiaba piena di nani, principesse, giganti, angeliche e stregone anche apparizioni, da imparare e raccontare al piccolo. Laura Chiatti e Marco Bocci sono andati a nozze lo scorso 4 luglio a Perugia, finora erano stati molto riservati sopratutto dopo l’annuncio della gravidanza. Questa prima uscita mondana, per la prima di Rapunzel, è arrivata quasi a sorpresa accontentando i media che da tempo aspettavano Laura sul red carpet incinta, fiera del suo ventre arrotondato. Sempre vicini vicini, i due si sono accomodati in platea e hanno gustato lo spettacolo, rapiti dalla musica e dalla messa in scena, hanno sognato insieme agli altri spettatori. Come ogni favola si dice: È vissero felici e contenti. Proprio come la loro favola, quella che li ha fatti incontrare e innamorare in pochissimo tempo, portandoli all’altare è che ora gli regalerà un figlio.