Belen Rodriguez parla in televisione del suo video porno

La bellissima Belen Rodriguez parla in televisione del suo video porno: “E’ stata una violenza orrenda”. Ieri sera la bellissima Belen Rodriguez è stata invitata al talk show di La7 “Anno Uno”, si è mostrata veramente decisa anche un po’ agguerrita, visto che il tema di cui stavano discutendo è proprio su quello della rete cattiva e della dipendenza da internet. Ovviamente riguarda anche molto per l’argentina visto che dei social è una delle protagoniste più richieste. La bellissima showgirl argentina ha spiegato la sensazione provata nel sapere che il filmato in cui era ripresa a fare sesso era stato reso pubblico, racconta: “Ho denunciato chiunque, ma ho perso tutte le cause. Sono stata insultata da chiunque, ormai mi sono fatta le ossa”, ha spiegato Belen Rodriguez a proposito delle offese ricevute spesso sui social.

belen-rodriguez-pubblicità

Appena viene introdotto l’argomento del video a luci rosse che la vedeva ripresa proprio mentre aveva un rapporto sessuale con il suo ex fidanzato, lei ha ribadito ancora una volta, la stessa cosa che ha dichiarato già in altre occasioni, ovvero di essersi vergognata tantissimo e di aver subito lo scandalo totalmente inerme. Ecco cosa dice: “Avevo 18 anni. Per due mesi non volevo uscire di casa, è stata una violenza orrenda. Il video ancora oggi c’è, io non l’ho mai visto. Potrei morire. Ho speso un sacco di soldi, ma sono impotente. Ho denunciato chiunque, ma ho perso tutte le cause.

Belen_Rodriguez

Dopo quel video io non mi sono fotografata nemmeno una tetta”. Ieri sera abbiamo finalmente visto una Belen reale, che ha potuto dire la sua mettendoci la faccia, senza rincorrere un post scritto su Facebook.