Angelina Jolie si fa rimuovere anche le ovaie perchè ha paura del cancro

Fanno sempre discutere le scelte di salute di Angelina Jolie. Angelina Jolie si fa rimuovere anche le ovaie perché ha paura del cancro. L’attrice americana, che due anni fa si era sottoposta a doppia mastectomia, ha annunciato di essersi fatta asportare ovaie e tube di Falloppio per il timore di contrarre un tumore. Così la bella Angelina ha voluto lasciare un messaggio alle donne: “Fate la scelta giusta per voi. La conoscenza è potere”.

L’attrice americana, che già due anni fa era stata fortemente criticata per la decisione di farsi asportare il seno preventivamente, spiega i motivi che l’hanno indotta a prendere questa decisione. Angelina Jolie ha una mutazione in un gene che la rende più esposta ai rischi di cancro al seno e alle ovaie. Non a caso, molte delle sue parenti, madre, zia e nonna, sono morte a causa di un tumore. L’attrice, a questo punto, due anni fa ha preso la decisione di sottoporsi a mastectomia per eliminare il rischio di essere attaccata dal cancro al seno.

angelina_jolie_photoshoot[1]

E a distanza di 24 mesi, la bellissima attrice si è sottoposta alla rimozione delle ovaie per mettersi al riparo anche dal cancro ovarico, che su di lei avrebbe avuto più possibilità di attecchire. La spiegazione di una decisione così importante arriva direttamente dalle pagine del New York Times, dove Angelina Jolie racconta come un libro aperto su come affrontare i timori di un cancro allo stato iniziale, anche se dagli esami fatti non è stata ancora confermata la malattia. La moglie di Brad Pitt, madre di sei figli, ha spiegato di non aver fatto questa scelta solo per la mutazione genetica del gene BRCA1: ”Voglio che le altre donne lo sappiano. Ho parlato con molti dottori, chirurghi e naturopati. Ci sono altre opzioni. Alcune donne prendono la pillola o si affidano a medicine alternative con frequenti controlli. C’è più di un modo di affrontare le questioni di salute. La cosa più importante è studiare le opzioni e scegliere la cosa più giusta per ognuna di voi. Nel mio caso i medici occidentali e orientali erano d’accordo che la rimozione chirurgica fosse la scelta migliore, perché oltre alla mutazione, tre donne della mia famiglia sono morte di cancro. I miei dottori dicevano che avrei dovuto sottopormi all’intervento dieci anni prima dell’apparizione del cancro nei miei familiari. A mia madre è stato diagnosticato il cancro alle ovaie a 49 anni, io ne ho 39”. Subito dopo l’operazione i medici le hanno trovato un piccolo tumore benigno su un ovaio, ma nessun segno di cancro.

Angelina Jolie

L’attrice sarà sottoposta a delle cure ormonali: “Si tratta di un’operazione meno complessa della mastectomia, ma i suoi effetti sono più gravi. Si mette una donna in menopausa forzata. Però è molto più difficile per le donne che non hanno avuto i bambini che volevano”, ha voluto spiegare Angelina Jolie. Infine ha raccontato che appena ha saputo di doversi sottoporre all’intervento, ha chiamato subito Brad Pitt. Il marito l’ha subito raggiunta a Parigi poche ore dopo per starle vicino. La bellissima attrice americana ha rilasciato questa intervista solo e soltanto per le donne, e per far capire che prevenire è meglio di curare. Noi di MaxiGossip apprezziamo molto la scelta di Angelina Jolie, anche perché sicuramente non è stata una decisione davvero facile.