Maurizio Costanzo: “In punto di morte voglio stringere la mano di Maria”

martedì 18 ottobre 2016 by Marina

Maurizio Costanzo e Maria De Filippi si sono amati si amano e si ameranno, il loro amore non finisce mai, e forse tutto questo fa invidia a tanta gente, ma il tempo ha messo a zittire i maligni e pettegoli e ha dato ragione al loro grande amore.

Maurizio Costanzo e Maria De Filippi, dopo 25 anni di vita vissuta insieme, sono una degli sposi più forte del mondo dello spettacolo. Dalle scelte lavorative alla vita familiare, tra i due c’è una complicità totale.

Maurizio Costanzo e Maria De Filippi, dopo 25 anni di vita vissuta insieme, sono una degli sposi più forte del mondo dello spettacolo. Dalle scelte lavorative alla vita familiare, tra i due c’è una complicità totale.

“Ci scambiamo continuamente consigli – ha raccontato Costanzo a Tv Sorrisi e Canzoni – A casa invece scherziamo, ci rilassiamo. Io e mio figlio Gabriele ceniamo insieme la sera e la aspettiamo, perché Maria fa quasi sempre tardi. Un tempo era lei ad aspettare me. Sono passati 25 anni e non ce ne siamo accorti”.

Difficilissimo per il giornalista della tv italiana ad immagirlo senza di lei, l’unica donna che vuole vicino fino alla fine:

“Mi fido di lei. Nonostante la distanza anagrafica (24 anni di differenza, ndr), credo che quello tra me e lei sia stato un incontro felice. Dovunque si trovi, lei sa che in punto di morte voglio stringere la sua mano. Ce lo siamo promessi”.

Leggi anche ; http://www.maxigossip.com/articolo/stasera-maurizio-costanzo-intervista-fabrizio-corona/