La nuova vita di Fabrizio Corona in comunità: cucina e lava i piatti

martedì 04 agosto 2015 by Stefania

 La nuova vita di Fabrizio Corona in comunità, lascia tutti senza parole. Fabrizio Corona è stato affidato alla comunità “Exodus” di don Antonio Mazzi, sta scontando la sua pena ai servizi sociali nella sede di Gallarate, dove sono ospiti una trentina di rifugiati nigeriani sfuggiti agli orrori degli estremisti di Boxo Haram. Il settimanale Chi pubblica in esclusiva alcune immagini dell’ex re dei paparazzi alle prese con i lavori quotidiani in comunità. Corona aiuta i rifugiati durante le lezioni di informatica, serve i pasti a tavola e lava i piatti. Don Mazzi durante un’intervista ha dichiarato: “Ammetto che Fabrizio si sta comportando bene. Rispetta gli orari e gli obblighi previsti dal suo protocollo all’interno della comunità. Non si lamenta quando deve pulire i bagni o cucinare per tutti. Soprattutto mi stupisce la sua ubbidienza”. Subito dopo aggiunge ancora Don Mazzi: “Quando parlo, quando mi arrabbio, lui ubbidisce. Comunque oggi Corona è davvero felice. Credo che gli manchi l’amore, una donna, una ragazza”.

corona chi-3