Grey’s Anatomy: la verità sulla morte del dottor Derek Sheperd

martedì 18 agosto 2015 by Stefania

La creatrice della popolare serie tv Grey’s Anatomy ha raccontato in occasione del Television Critics Association Press Tour i motivi che l’hanno spinta a fare uscire così tragicamente il dottor Sheperd. Ancora oggi i fan di Grey’s Anatomy non riescono a digerire la morte del dottor Derek Sheperd. E’ stato decisamente un brutto colpo di scena, tantissime sono state le ipotesi considerate, ma adesso a parlare è Shonda Rhimes, creatrice della popolare fiction, che è uscita allo scoperto e ha spiegato una volta per tutte i motivi che l’hanno portata a prendere la decisione di far morire il personaggio interpretato da Patrick Dempsey e di lasciare così “vedova” l’amatissima protagonista Meredith. “L’unico modo per far rimanere onesta la storia d’amore con Meridith era far morire Derek. Se lui l’avesse lasciata sarebbe stato come dire che il loro non era vero amore e che tutto quello che abbiamo raccontato per undici stagioni era falso”, perché Derek sarebbe andato a Washington lasciando indietro la moglie. “L’amore di Meredith e Derek doveva restare l’amore di Meredith e Derek” ha aggiunto ancora e per questo l’unico modo era la morte dell’amato dottor Derek Sheperd. Anche se secondo i rumors la vera motivazione sarebbe un’altra. Secondo alcuni sarebbe stato l’atteggiamento troppo da divo dell’attore a spingere i produttori a licenziarlo, nonostante avesse già firmato il contratto per una nuova serie.