Fabrizio Corona questa volta non sfugge al carcere arrestata anche la sua manager

lunedì 10 ottobre 2016 by Marina

Fabrizio Corona è ritornato nuovamente in carcere. La Squadra Mobile di Milano in questo momento sta effettuando il nuovo arresto a Fabrizio Coronata. Ex fotografo con la titolare dell’Atena Francesca Persi, l’agenzia che si occupa di eventi e promozioni, sono   accusati di intestazione fittizia di beni in relazione a 1,7 milioni di euro scovati in un controsoffitto e confiscati i primi giorni di settembre.

Fabrizio ha anche l’aggravante di aver fatto il fatto intanto che vi era l’affidamento ai servizi sociali. La domanda dell’arresto è stata richiesta dal pm della Dda di Milano Paolo Storari e firmata dal gip Paolo Guidi.

Nei giorni passati la sezione misure di prevenzione del Tribunale di Milano (giudice Giuseppe Cernuto) ha requisito all’ex re dei paparazzi soldi incontranti per un totale di oltre 1,7 milioni di euro (scoperti nel controsoffitto di un immobile di Francesca Persi).

La difesa dell’ex fotografo dei vip, afferma che si tratta di compensi ‘in nero’ di alcune comparse degli ultimi mesi fatte in discoteche e locali notturni, dove Fabrizio Corona ha ancora tempo per versare, i soldi delle tasse.

Comunque su questa fatto è stata confermata un’udienza fissata per il 24 gennaio prossimo. Ma frattempo, la Procura di Milano ha preteso e raggiunto dal gip l’ordinanza di custodia cautelare in prigione per Corona.

Tutto ciò che è accaduto ora complica la vita di Corona, da non dimenticare che a luglio, Fabrizio Corona sta già rischiando provvedimenti diversi, per una vacanza a Capri non permessa, come hanno dimostrato le di foto hot su uno yacht diffuse su riviste di gossip.

Il procuratore della Dda Ilda Boccassini e il pm Paolo Storari hanno discusso all’ex agente fotografico la «professionalità nel reato», prevista nell’articolo 105 codice penale. Ora il magistrato di Sorveglianza Giovanna Di Rosa ha interrotto l’affidamento in prova per Corona.

Le Iene ieri hanno mandato in onda su Italiana uno, un servizio in cui la manager di Corona, era contattato al telefono da alcuni potenziali clienti, e credendo di parlare con il titolare di un locale, Fabrizio affermava esplicitamente le modalità di pagamento “in nero” corrispondenti alle ospitate dell’ex re dei paparazzi.

Nello stesso servizio l’incaricato delle Iene, domanda inutilmente chiarimenti a Corona, il quale si limita a sogghignare con maleducazione riprendendo tutto con il cellulare. Oggi…il boom.