Il cantante Gigi D’Alessio: “Contro di me sciacallaggio mediatico”

lunedì 31 ottobre 2016 by Marina

Gigi D’Alessio il famoso cantante napoletano è stanco ormai di questa situazione….tutti contro di lui, Gigi sperava di aiutare i napoletani disoccupati con una sua con una sua iniziativa creando al meridione un’attività, ma tutto ciò non è andato in porto.

“Contro di me c’è stato un vero e proprio sciacallaggio mediatico, una violenza carnale. Mi è venuto lo schifo”. Così Gigi D’Alessio, invitato da Pippo Baudo a ‘Domenica In’, su Rai1, ha sfogato tutta la sua rabbia la sua amarezza.

Il cantante è ritornato a parlare dei problemi finanziari dopo aver cercato di fare risorgere il marchio Lambretta in Italia.

“Io ho sempre avuto un occhio anche per gli altri, avevo l’opportunità di creare 3mila posti di lavoro al Sud. Ci ho creduto tanto, anche se non era il mio mestiere. Ho fatto degli investimenti, siamo stato sfortunati da una parte e dall’altra un po’ mi hanno preso in giro.

Ma le cose, fortunatamente, non stanno così. Oggi le notizie le cambiano, le fanno girare, è una cosa vergognosa”.

Anche la storia economica con la nostra Valeria Marini è stata esagerata. “I suoi soldi non erano un prestito ma un acconto, era la moglie del mio ex socio Cottone. E quel giorno se li è fatti dare da Valeria. Sulle carte ha ragione, moralmente no.

Poi bisogna vedere se nella vita vuoi far valere le carte o la moralità. Nonostante tutto sto restituendo questi soldi a Valeria, giustamente li ha tirati fuori”.

Tante parole, tante discussioni, ma la verità che oggi Gigi D’Alessio è molto arrabbiato con ciò che accaduto,….chi sa se la sua famiglia sa come farlo rientrare in se per ricominciare ad scrivere bellissime canzoni.

Leggi anche;

Gigi D’Alessio è diventato povero per pagare i debiti? “Canterò per altri 15 anni per pagare tutto”