Barbara D’Urso si scaglia verbalmente contro Antonella Mosetti: ‘Mai con mio figlio al GF Vip’

mercoledì 02 novembre 2016 by Marina

“C’è solo una piccola differenza, ma non è presunzione, fra me e te: non andrei mai al Grande Fratello con mio figlio”. Così Barbara D’Urso ha replicato ad Antonella Mosetti nella puntata di Pomeriggio 5 trasmessa il 1° novembre.

Antonella e la figlia Asia Nuccetelli sono state nuovamente ospiti, in collegamento da Roma, nel programma di Canale 5 per un raffronto con Giulia De Lellis, fidanzata di Andrea Damante e accanita nemica di Asia, che – secondo la ex corteggiatrice di Uomini e donne – avrebbe provato di unirsi al ragazzo all’interno della casa del GF Vip.

Asia Nuccetelli è attaccata in qualunque salotto televisivo quand’è ospite ed viene sempre aggredita dalla fidanzata di Damante, che è stato eliminato a sorpresa durante la scorsa puntata del reality. Mamma Antonella non ci sta e s’intromettersi proteggendo la figlia, cercando un’alleata in Barbara D’Urso:

“Tu che sei madre probabilmente mi capirai. Quando attaccano tua figlia e le augurano addirittura la morte, oppure non può uscire di casa perché qualcuno la vuole malmenare, è normale che si è costretti ad intervenire, anche perché lei non ha fatto nulla”.

La presentatrice, però, subito replica in questo modo:

“Io ti comprendo, chi mi tocca mio figlio non passa, gli vado sotto casa, c’è solo una piccola differenza, ma non è presunzione, fra me e te: che i miei figli non vogliono neanche che si sappia che sono miei figli, non andrei mai al Grande Fratello con un figlio e quindi non lo metterei mai in una situazione del genere.

Nel momento in cui accade, purtroppo, devi essere pronta a una cosa del genere”.

La discussione sembrava essere risolta, ma al rientro da una pausa pubblicitaria la D’Urso si rivolgendosi alla Mosetti dicendo:

Antonella, mi spiace perché ti ho sentito prima durante la pubblicità che hai detto ironicamente: “E’ finito questo bel programma?”. Il programma è quello che è, ne vado orgogliosa, è un programma di successo e cerco di essere corretta. Mi spiace perché ti abbiamo sentita”.

La soubrette ha provato di giustificarsi precisando che la frase non era rivolta alla trasmissione ma allo scontro mediatica che da settimane ormai sta colpendo la figlia Asia.