Anna Tatangelo al centro della polemica: “Non sono rifatta!”

martedì 02 maggio 2017 by Benedetta

E’ accaduto dopo la puntata della trasmissione Rai a cui la cantante era ospite. Anna Tatangelo appare completamente diversa e scatta la polemica sul web.

Il popolo dei social impazzisce ed inveisce contro Anna Tatangelo. La cantante appare infatti in televisione diversa dal solito. Durante una puntata de “I migliori anni”, Anna, sembrerebbe aver esagerato con i ritocchini estetici.

I fan sul web, iniziano a tempestarla di domande e commenti ai quali lei dapprima tenta di rispondere con la sua serafica calma, ma poi vista la mole di critiche a riguardo, la cantante perdendo la pazienza, si sfoga con un liberatorio post su Facebook.

Tra tutti, anche la giornalista Selvaggia Lucarelli mostra il suo disappunto nei confronti della cantante. Scrivendo sui social così: I migliori anni” sono quelli che uno si tiene senza bisturi. Una sola domanda, Anna Tatangelo: perché?”.

Anna prova a dare la ‘colpa’ alla pettinatura di quella sera che le schiacciava il viso, prima però di sfogarsi con questo lungo post: “Non è nel mio stile raccogliere provocazioni… perché negli anni la mia corazza si è sempre più fortificata… (fortunatamente) contro cattiverie ed angherie… con la calma, la pazienza… Vorrei solamente farvi notare una piccola cosa… queste foto (a sinistra) sono state scattate dai fotografi in studio (foto su cui ovviamente non si può lavorare di foto ritocco), non foto fatte su uno schermo del televisore (come quella a destra). Stranamente sono diverse da quelle che “certi” fanno girare… Chi sta nel mondo dello spettacolo (o almeno ci prova ) dovrebbe sapere come anche le luci in video (TV ) facciano la differenza”.

Il post, che continua e continua.. termina poi così:

Detto ció chiudo questa parentesi perché é alquanto ridicola e ci tengo a ringraziare tutti quelli che ieri hanno apprezzato, nonostante fossi emozionata, la mia voglia di mettermi in gioco e divertirmi in un ruolo diverso dal solito ed anche quelli che dietro una tastiera giocano e si sfogano dandomi importanza… A volte però bisogna stare attenti perché si puó fare del male… Peccato peró per voi che questa volta abbiate beccato un muro…”.