Alessio Lo Passo arrestato per estorsione: nei guai l’ex tronista

lunedì 24 aprile 2017 by Benedetta

Una vicenda iniziata nel 2014 si è conclusa lo scorso sabato notte. Alessio Lo Passo, ex tronista di Uomini e Donne, è finito in manetta davanti agli sguardi attoniti dei suoi amici.

Era in compagnia di Lele Mora e Guendalina Tavassi, Lo Passo, mentre si dirigevano ad una serata alla quale avrebbero dovuto partecipare come ospiti. Il locale si trova a Monza, ed a porre in stato di fermo il ragazzo, sono stati proprio i carabinieri di una stazione di Milano, che da tempo portavano avanti le indagini.

La vicenda, iniziata nel 2014, vedrebbe coinvolto Alessio Lo Passo in un tentativo di estorsione aggravato da minacce ai danni di un medico chirurgo.

Sottoposto ad una rinoplastica nasale, il chirurgo già dal primo controllo dopo l’operazione effettuata, ha notato che qualcosa è andato storto. Ha infatti diagnosticato a Lo Passo, una ‘depressione nasale ai lati’, chiedendo al paziente se avesse subito scontri o urti nei giorni di convalescenza.

Il ragazzo ha sin da subito negato di aver urtato il naso, ma la vicenda ha preso una piega sbagliata, torcendosi contro lo stesso paziente. Alessio Lo Passo, aveva infatti raccontato a Barbara D’Urso, durante una puntata di pomeriggio Cinque, che proprio in quei giorni, si era trovato a difendere una ragazza fuori da un locale, arrivando ad uno scontro fisico con altri ragazzi.

Questa dichiarazione avrebbe incastrato Lo Passo, che qualche tempo dopo si sarebbe recato presso lo studio medico in cui era stato operato, intimando al chirurgo di restituirgli la somma dell’operazione andata male.

Il chirurgo, rifiutandosi, ha subito continue e ripetute minacce, fino ad arrivare alla condanna per estorsione per Lo Passo, lo scorso aprile. Condanna trasformata in arresto solo qualche giorno fa. La pena da scontare? Tre anni di reclusione.