Adriano Celentano e Claudia Mori: “Viviamo nel terrore, abbiamo paura”

mercoledì 01 marzo 2017 by Benedetta

Sconcertanti gli avvenimenti degli ultimi giorni che hanno colpito il noto cantante Adriano Celentano e sua moglie Claudia Mori.

Pare infatti che da giorni, accada qualcosa di inquietante all’interno della villa di famiglia, in Brianza. Si sono verificate infatti ripetute intrusioni di ladri in casa Celentano. Il cantante dichiara di vivere momenti di terrore e sua moglie Claudia, dice di non riuscire più a dormire la notte, tanto che Adriano Celentano si è trovato costretto a denunciare i fatti alle autorità competenti in attesa che si sblocchi qualcosa.

«Questi sconosciuti», continua il cantante, «sono stati ripresi dalle nostre telecamere mentre si aggiravano in maniera sospetta e organizzata. I materiali video sono stati consegnati ai carabinieri. La gravità di questi fatti è dovuta anche all’insistenza delle intrusioni e al numero delle persone coinvolte. In un’occasione gli sconosciuti sono stati sorpresi dalla nostra vigilanza diurna e notturna che li ha costretti alla fuga». Con queste parole, Celentano spiega l’accaduto ai giornali che, ovviamente non sono rimasti in disparte in questa terrorizzante faccenda.

Celentano sospetta che i malviventi stiano cercando di arrivare a colpire lui e la moglie, attraverso questo genere di atti minacciosi, poichè è egli stesso a ricordare di come questa faccenda sia iniziata: circa una settimana fa, i malviventi, pare abbiano tentato di rubare l’auto di Claudia, ma hanno solo rotto un vetro e fatto un gran rumore, senza sostanzialmente concludere il furto e lasciando tutto intatto all’interno nell’abitacolo. Questo è servito a spaventare la coppia, mettendola in allarme. Intimidazioni proseguite poi con l’ingresso vero e proprio in villa.