Addio Paolo Villaggio, ciao ragionier Fantozzi!

martedì 04 luglio 2017 by Benedetta

Si è spento all’età di 84 mentre era in degenza presso la clinica privata Paideia di Roma.

Ad assisterlo, fino all’ultimo respiro, i suoi due figli: Elisabetta e Pierfrancesco. A divulgare la notizia, proprio la figlia Elisabetta, che con un post su Facebook, saluta così il suo papà: “Ciao papà ora sei di nuovo libero di volare”.

Il decesso, avvenuto per delle complicazioni dovute ad un diabete curato poco e male, ha portato via Paolo Villaggio all’età di 84 anni, lasciando un esercito di parenti, amici e fan a piangerlo e ricordarlo per sempre.

Con lui, va via uno dei pezzi rimasti del cinema comico italiano. Paolo Villaggio, è passato dal cabaret nei locali genovesi, al piccolo schermo, dandoci un assaggio del suo carisma e la sua bravura, per poi entrare irriverente nel mondo del cinema nel 1970 e da lì non uscirne più.

I suoi personaggi rimarranno alla storia, segnando un’epoca caratterizzata da una realtà alterata, rappresentata da un’artista come solo lui sapeva essere.

Addio dunque a Paolo Villaggio ed un forte arrivederci al ragionier Ugo Fantozzi insieme a tutti gli altri personaggi da lui interpretati.